novembre e dicembre… lezioni e seminari di Iyengar Yoga

Come ottenere buoni risultati nella pratica yoga? Patañjali è molto chiaro: gli ingredienti fondamentali sono l’autodisciplina o tapas, lo studio o svādhyāya e la devozione o Īśvara-praṇidhāna. Anche se non ce ne accorgiamo sempre, in realtà la nostra pratica contiene questi tre elementi: Il primo si identifica con il desiderio di praticare, la scelta di dedicare periodicamente del tempo allo yoga, la volontà di essere accurati e di fare sempre meglio; il secondo con lo studio delle nostre sensazioni, impressioni, capacità di concentrazione; ed infine la capacità di abbandonarsi, di ascoltare il respiro, di non-opporsi a quello che accade durante pratica. Se lo yoga è il controllo e la cessazione delle fluttuazioni della mente, durante la pratica la nostra mente è focalizzata sull’interno; con l’andare del tempo diventa sempre più naturale mantenere la concentrazione sul corpo e il respiro piuttosto che su quello che accade intorno a noi. Con questi tre ingredienti ci si avvicina, ogni giorno di pratica in più, all’obbiettivo dello yoga.


Dal prossimo 4 novembre, le lezioni che si svolgevano a Castagneto Po il lunedì e giovedì mattina, si trasferiranno nella sede invernale presso Lo Sporting Club Chivasso di Via Blatta 35. L’orario delle lezioni sarà 10-11.30. La nostra attività si svolgerà in collaborazione con My Club ASD. Sarà necessario compilare il modulo di iscrizione, autocertificazione covid, approvazione statuto e regolamento delle lezioni. Confido nella vostra collaborazione! La sala di Via Blatta è molto ampia, dotata di spalliere e specchio e di tutto il materiale dell’Iyengar Yoga;  presenta le condizioni ottimali per lavorare al meglio.


Proseguono le lezioni a Torino, Via Guastalla 5, con il solito orario:martedì ore 17.30-19 (Emanuela) mercoledì 13.30-15 (Olimpia) giovedì 17-18.30 (Emanuela)E’ allo studio la possibilità di una nuova lezione il venerdì tarda mattinata, forse 12-13.30. Chi è interessato mi contatta in privato, per cortesia. Inizieremo con un minimo iniziale di 4 persone.


Proseguono inoltre le lezioni on line sulla piattaforma zoom, sempre il mercoledì e sabato dalle 18 alle 19.30. Queste lezioni sono più adatte ai praticanti intermedi e meno ai principianti, che magari in casa non hanno il materiale o lo spazio adatto. Il link è sempre lo stesso: https://us02web.zoom.us/j/87402324357

il 28 novembre, domenica, con orario 10-13, si svolgerà una pratica adatta agli allievi intermedi, avanzati e volenterosi, nella sala di Via Lombroso 6. Chi è interessato dovrebbe contattarmi con anticipo perché i posti sono limitati. 


INFINE…da lunedì 15 novembre, alle 19, riprenderò le lezioni di filosofia yoga. Come lo scorso anno si tratterà di poco più di mezz’ora di dialogo con l’aiuto di diapositive sulle fonti dell’Iyengar Yoga. Questo il link: https://us02web.zoom.us/j/86727773462

Come gli Yoga Sutra di Patañjali ci possono aiutare proprio ora

Ogni lunedì alle 19, per circa quaranta minuti, ho il piacere di leggere e commentare con i miei allievi e gli appassionati di yoga che lo desiderano qualche sutra degli Yogasutra di Patañjali. L’iniziativa, che è nata quest’autunno, si è rivelata particolarmente adatta alla comunicazione on line a cui tutti abbiamo dovuto adattarci.

In questo momento speciale e difficile, le parole di saggezza dello Yoga sono quanto mai attuali e sembrano persino più facili da comprendere. La difficoltà più grande nelle circostanze presenti è quella di disciplinare la mente, che ama correre liberamente dietro i propri desideri o si chiude e si crogiola nelle paure. La mente preferirebbe magari cercare un capro espiatorio di fronte alla pandemia (un “complotto”) oppure negare l’evidenza e pensare che si tratti di un brutto sogno. Gli ostacoli che Patañjali chiama kleśa sono esattamente quelli che si frappongono tra la nostra mente e la possibilità di valutare lucidamente e con ogni possibile serenità la situazione.

Chi pratica yoga da qualche mese o da qualche anno e ha iniziato dalla pratica di asana e pranayama, spesso non conosce nulla o quasi della filosofia yoga. Questo non è sbagliato; lo yoga è qualcosa che va sperimentato, prima che imparato a memoria o compreso razionalmente. Pramana, la conoscenza corretta, nasce dall’esperienza individuale: possiamo dire che una cosa è vera se l’abbiamo vista o provata personalmente.

Ma quando la pratica yoga inizia a mostrare i suoi benefici, è interessante conoscere qualcosa di più del contesto culturale in cui si è sviluppata la disciplina che stiamo praticando. E allora si può davvero aprire un mondo…in cui ogni giorno c’è qualcosa di nuovo da scoprire.

La partecipazione alle lezioni di filosofia yoga su zoom è libera e gratuita. Inviare mail a emanuelazanda@virgilio.it per ottenere il link di ingresso.

Proseguono le altre lezioni di Iyengar Yoga sulla piattaforma zoom secondo il consueto orario:

lunedì e giovedì 9.30-11

martedì 17.30-19

mercoledì 18-19.30

Creato su WordPress.com.

Su ↑